Cerca nel blog

Archivio blog

Evviva i biscotti siringati!!

9:32:00 AM Posted In , , 4 Comments »
Finalmente, ho trovato la ricetta giusta, perfetta! Ho provato a fare i biscotti di pasta frolla montata, ma con scarsi risultati, fino a quando, ieri pomeriggio, sono inciampata sul blog di mucca sbronza, che consiglio a tutti di tenere a portata di mano, è bravissima e le sue ricette sono fantastiche!!

Erano le 18 passate, dovevo ancora preparare la cena e la merenda per le bimbe, da portare a scuola, per il giorno dopo. Stavo per entrare nel panico, ok, con calma, stasera minestrone, ne abbiamo proprio bisogno, il freddo inizia a farsi sentire e l'influenza che si è impadronita di noi, ha trasformato casa nostra in un sanatorio, quindi il "cibo da ospedale", come lo chiama mio marito, ci sta proprio bene. Porta l'acqua a bollore, pulisci le verdure, tagliale, veloce veloce, di là hanno fame, è quasi pronto? con la faccia tosta, che neanche Pinocchio riuscirebbe ad avere, rispondo sììì pochi minuti ancora...... Ok, verdure messe in pentola, ora ci pensa il fuoco, io non devo far altro che aspettare, ma mica con le mani in mano o seduta, rilassata sul divano a godermi un bel film, NO, ora tocca alla merenda. Cosa fare di facile e sfizioso? (ho a che fare con palati sopraffini, io) Mi viene in mente la ricetta che ho appena finito di trascrivere, quella dei biscotti siringati (o pasta frolla montata, come dir si voglia) della mucca sbronza, quasi quasi ci riprovo. Non ho un buon rapporto con il burro da montare, mi schizza da tutte le parti, rendendo la cucina effetto Bianco Natal. Decido di optare per un iniziale approccio con la forchetta, per poi proseguire, eventualmente, con le fruste elettriche. A parte una prima difficolta iniziale, dove stavo per piegare in due la posata, l'operazione è andata a buon fine, il burro si è trasmorfato in una sorta di pomata, facendomi decidere di continuare manualmente. Ho seguito alla lettera la ricetta, dimezzando le dosi indicate (non si sà mai che devo gettare via tutto) ad eccezione del latte, che per errore (chissà a cosa stavo pensando in quel momento) non ho dimezzato la dose, ma questo non ha compromesso la buona risciuta del biscotto. Dopo aver lavorato l'impasto, ho messo tutto nella sac à poche. Mentre ero intenta a spremere, vedo fuoriuscire lateralmente, una striscia di pasta...ohoh, la mia amata compagna di tante scorribande, si è fatta un piccolo taglietto. NOOOO e ora?! Chiamo il marito senti, non è che hai dello scotch? Ho un'emergenza! No, risponde lui. E ora che faccio?! Ok, calma, non facciamoci riprendere dal panico, be quiet. Trovo un sacchetto di plastica, proprio lì vicino e subito scatta l'illuminazione. Ne taglio una striscia, l'arrotolo intorno alla mia sac à poche ferita, chiudo bene con un bel nodo e via, si prova: funziona! Do' forma ai miei biscotti, inforno, faccio assaggiare ai severi critici culinari......BUONIIIIIIII! Bene, è andata, ricetta fantastica, da inserire nel blog. La versione originale, la potete trovare qui.

Ingredienti:

220g burro abbastanza morbido
125g zucchero a velo
1 pizzico di sale
scorza di 1 limone
1 bustina di vanillina
2 tuorli
2 cucchiai di latte
350g farina 00

Preparazione:

Preriscaldate il forno a 180°.
Montate il burro con lo zucchero a velo ed unite gli aromi.
Aggiungete i tuorli uno alla volta fino ad amalgamarli bene.
Unite la farina a cucchiaiate continuando a montare ed alternandola al latte.
Mettete l'impasto in un sacco da pasticcere e spremete i biscotti su una placca foderata di cartaforno.
Decorate con ciliegine candite (o altro a vostro piacere) e cuocete in forno per 10 minuti.

4 commenti:

meggY ha detto...

Gnaaaaaaaam!Io li amo questi biscotti..non ho mai provato a farli xche mi han sempre dato l'idea di essere difficili, ma ti sono venuti benissimo perciò proverò al più presto!
Bravissima, buon we ^^

manù ha detto...

meggY, non sono difficili da fare, faticosi sì però, ma la soddisfazione è tanta, provali!
Buona domenica anche a te!

labandeibroccoli ha detto...

mmm sembrano buonissimi!

Ilaria Gardetto ha detto...

Scrivi veramente bene!! Complimenti prendono proprio i tuoi racconti! �� adesso provo questa ricetta anche se io sono celiaca spero che magari un giorno metterai una ricetta per biscotti siringati senza glutine!! Baci ilaria

Blog di cucina

Blog vari