Cerca nel blog

Archivio blog

Ricordi d'infanzia

10:02:00 AM Posted In , , 2 Comments »
Quando mi capita di assaggiare un canestrello, automaticamente i miei pensieri si proiettano verso un passato lontano, quando, da piccola, un'anziana signora me li fece assaggiare. Da allora sono trascorsi parecchi anni, ma il ricordo della bontà di questo biscotto mi è rimasto impresso. Li ho fatti qualche giorno fà, per poter condividere una parte del mio passato con le mie bimbe.

La ricetta l'ho presa dal blog Mr Canestrello:

Ingredienti:

•100 gr di zucchero
•200 gr di burro
•300 gr di farina
•1 tuorlo di uovo
•1 bustina di vanillina
•1 busta di zucchero a velo (o zucchero tritato finemente quanto basta)

Preparazione:

- Lavorate il burro, fatelo diventare una crema, poi mettete lo zucchero e continuate a lavorarlo, sempredentro un contenitore. Poi aggiungete la vanillina e il tuorlo d'uovo. Lavorate per bene, dovete far diventare tutto una crema abbastanza "collosa" grazie al burro che non deve essere sciolto ma solo morbido..
Poi cominciate a metterci dentro la farina, solo che non potrete piu' lavorarlo come se fosse una crema poichè sta diventando un impasto da torta. Allora usate una spianatoia e metteteci sopra tutto l'impasto e aggiungete la farina che sara' rimasta, lavorandolo bene. Se è TROPPO appiccicoso aggiungete farina, ma non troppa.

- Poi stendete la pasta col mattarello e fate in modo che l'impasto sia alto almeno 7 mm .. oddio si, 7 millimetri! Poi infarinate un po' la formina e usatela per fare i biscotti. E' probabile che questa fase la dobbiate ripetere perchè dopo aver creato i biscotti con la formina rimane della pasta, che verra' reimpastata e spianata di nuovo. Attenti a non usare troppa farina per stenderla e non farla appiccicare alla spianatoia, che l'impasto perde di elasticita'..

- Prendete una teglia da forno e metteteci la carta forno.
Accendete.. il forno.. a 180° e fatelo arrivare a temperatura.
Riempite la teglia di biscotti e infornateli per.. eh no, non c'è il tempo qui.
Questo è un po' uno dei segreti, dovete decidere a vista quando tirarli fuori, NON devono cuocere molto (non devono diventare marroni uniformemente senno' cambiano sapore) e l'impasto deve leggermente colorarsi, LEGGERMENTE!
Ripetete la fase dell'infornata fino a finire di cuocere i biscotti..
Mettete i canestrelli su un vassoio e cospargeteli di zucchero a velo.

2 commenti:

LoBo ha detto...

I biscotti sono diventati ancora piú buoni per come hai descritto la ricetta, senz'altro proverò a farla.

Abbraccio

LoBo

manù ha detto...

Grazie mille!!

Blog di cucina

Blog vari