Cerca nel blog

Archivio blog

Crackers con lievito naturale

10:47:00 AM Posted In , , , , , , 0 Comments »
Ricetta presa dal sito di Cindystar:

Ingredienti:

300 gr pasta madre
60 gr burro morbido
30 gr strutto oppure 30 gr di olio di semi
250 gr farina
120 gr acqua
2 cucchiaini di sale
semi di sesamo o di papavero, facoltativi

Preparazione:

Fare la fontana con la farina, mettere al centro la pasta madre a pezzetti e scioglierla bene con l'acqua, aggiungere il burro e lo strutto, poi iniziare a impastare prendendo un pò di farina, aggiungere il sale e impastare bene fino ad ottenere un impasto bello morbido.Nel bimby: mettere l'acqua e la pasta madre nel bioccale e mescolare a vel. 3 per qualche secondo, unire poi il burro e lo strutto, dare una mescolata, quindi aggiungere la farina e il sale e impastare per 2 minuti a vel. 6/7.
Disporre un pò di impasto su carta forno, tirarlo in una sfoglia fina, bucherellarlo con la forchetta o l'apposito attrezzo, tagliarlo a riquadri e cuocere in forno caldo a 190° per 15 minuti circa. Volendo aromatizzarli, si possono aggiungere i semi preferiti all'impasto.

Ho dimezzato le dosi indicate nella ricetta, ho impastato a mano e ho lasciato in forno 10 minuti a 180°, anche se effettivamente avrei dovuto lasciarli ancora qualche minuto. Sono buonissimi, ed è vero che uno tira l'altro!!
Sul blog ilnostroricettario ho trovato la ricetta dei crackers senza burro ed in alternativa alla pasta madre, il lievito di birra:
Ingredienti:
500 g di farina 00 normale
250 g circa di acqua
25 g di lievito di birra oppure 100/150 gr di lievito madre
50 g di strutto oppure 50 gr di olio di semi oppure 25 gr di margarina
12 g di sale
olio di semi per ungere la teglia (copro la teglia da forno con carta da forno)
olio di oliva per pennellare i crackers
sale fine o sale grosso schiacciato col batticarne
50 gr di semi di sesamo, papavero o finocchio (per chi preferisce)
Preparazione:
Nella fontana fatta con la farina, versare l’acqua, il lievito di birra sbriciolato, lo strutto e il sale. Impastare sino ad ottenere un impasto abbastanza sodo.Come sempre io uso la mdp. Lavorare per una decina di minuti e poi lasciarlo riposare in campana. (Mettere l’impasto sotto una terrina rovesciata) e lasciare lievitare per una 50ina di minuti. Stendere con la macchina della pasta delle sfoglie sottilissime e appoggiarle in una teglia foderata con carta da forno. Tagliare la sfoglia direttamente nella teglia con la rotella dentellata per ottenere tanti rettangoli. (lasciarli così come sono, senza staccarli) Bucherellare con una forchetta. Spennellare i rettangoli con olio e spolverizzare con sale (ottimi con il sale grosso) e infornate nel forno preriscaldato a 200°-220° per 10-15 minuti circa.

0 commenti:

Blog vari