Cerca nel blog

Archivio blog

Voglia di Cina

9:09:00 AM Posted In , , , 6 Comments »
Ieri non sapevo proprio cosa preparare per cena. Nel pomeriggio avevamo visto un programma su un canale francese che si intitola "Cena quasi perfetta" (tradotto dal francese) dove 5 persone che non si conoscono organizzano una serata a testa, dove viene valutata l'ambientazione, la cena e l'addobbo della tavola, a fine serata ogni partecipante da un voto, vince chi ha ottenuto il maggior numero di consensi. Così mio marito mi dice: ci prepari una cena a sorpresa?
Mi sono messa davanti al pc alla ricetta di un'idea e per caso sono caduta sul sito di gnam gnam dove ho trovato la ricetta della pasta base per gli involtini primavera...in casa non avevo tutti gli ingredienti, ma ho cercato di adattare la ricetta a ciò che avevo, e allora si parte, cena cinese!
Ed ecco ciò che ho preparato:
Involtini primavera:

Ricetta pasta per wonton e involtini primavera (presa dal sito gnam gnam):

Ingredienti:
250g farina
1 uovo
un pizzico di amido di mais
100g di acqua

Preparazione:
In una terrina setacciare la farina e l’amido di mais. Al centro mettere l’uovo ed incorporare l’acqua poco alla volta. Lavorare il tutto fino adottenere un impasto abbastanza consistente. Coprire con un canovaccio umido e lasciar riposare venti minuti. Stendere la pasta per wonton usando una macchina per la pasta fino ad ottenere lo spessore di un millimetro. Tagliare dei quadrati di pasta da utilizzare secondo la ricetta.

Ricetta involtini primavera:

Ingredienti: (per 12 involtini primavera) (presa dal sito gnam gnam)
12 fogli di pasta per wonton
2 carote
1 costa di sedano
1 cipollotto
3 foglie di verza
100 gr di germogli di soia
sale
olio di semi per friggere

Preparazione:
Lavare le verdure e pulirle. Tagliarle a listarelle sottilissime. Scaldare l’olio nel wok e far rosolare la cipolla. Dopo circa un minuto aggiungere le carote ed il sedano. Aspettare che si ammorbidiscano ed aggiungere i germogli di soia. Dopo un paio di minuti aggiungere la verza, il sale ed una tazzina d’acqua. Coprire e lasciar cuocere per 5 minuti, dopodichè togliere il coperchio e lasciar evaporare l’acqua. Distribuire una cucchiaiata di ripieno su ogni quadrato di pasta per wonton. Chiudete gli involtini primavera seguendo questi quattro passaggi:

1.Arrotolate la punta della pasta verso l’alto

2.Chiudete gli angoli laterali

3.Arrotolate l’involtino su se stesso

4.Richiudere la punta spennellando con un pò d’acqua

Mettere in frigo per una decina di minuti. Scaldare l’olio in un pentolino dai bordi alti e cuocere gli involtini primavera uno, massimo due per volta. Asciugare l’olio in eccesso e servire accompagnando con salsa di soia e salsa agrodolce.

In casa non avevo verza, germogli di soia e sedano, ho sostituito con rapa bianca sempre tagliata a julienne e carne trita (manzo)

Spaghetti di soia con carne e verdure:

Per il condimento, ho usato la stessa ricetta del ripieno degli involtini primavera. Gli spaghetti li ho messi in acqua bollente salata per qualche minuto, poi scolati e uniti alle verdure e carne trita. Li ho serviti con salsa agrodolce:

Ricetta salsa agrodolce (presa dal sito cookaround):

Ingredienti:

1 tazza di acqua, ½ tazza di aceto bianco, ½ tazza di zucchero, 3 cucchiai di salsa di pomodoro, 1 cucchiaino di brodo di pollo, 1 cucchiaio di maizena.

Preparazione:

Mischiate gli ingredienti in un pentolino, portate a ebollizione e fate cuocere finché non si addensa.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Non ci azzecca nulla con questo tuo post ma scrivo qui:
AUGURI MAMMA!
Fede

Mariantonietta ha detto...

cavolo! questa pasta per wonton la provo!! :-D

manù ha detto...

Grazie mille Federica, giro gli auguri anche a tua mamma!

Mariantonietta questi involtini primavera vanno bene anche per i vegetariani, basta omettere la carne trita.

elena71 ha detto...

Gnammeeeeeeeee

Manu, grazie!

Adovo adovo adovo gli involtini primavera.

Spesso Andrea mi prepara la cena thailandese, qualche sera lo sorprendero' con una cena cinese! :D

MUJAHIDA ha detto...

Che brava la Manù!!! Non mi sono mai cimentata negli involtini primavera, rimangono croccanti?

Gli spaghetti, sia di riso che di soia, li ho fatti un paio di volte (con gamberetti e con verdure)...ma devo provare la salsina agrodolce. Pensi si abbini con i gamberetti?!

manù ha detto...

Elena, anche io adovo la cucina cinese e thailandese, la mangerei tutti i giorni.

Mujahida, era la mia prima volta per gli involtini....rimangono morbidi, molto buoni, molto!!!
La salsa agrodolce lega bene con i gamberetti. Anche questa la metterei ovunque, a detta di mio marito assomiglia molto al ketchup, tant'è che mi ha chiesto di non acquistarla più, ma di prepararla...

Blog vari