Cerca nel blog

Archivio blog

Le croissant

10:48:00 AM Posted In , , , 0 Comments »
E' parecchio che cerco la ricetta giusta per un buon croissant, come quello che si acquista al bar o in panetteria, e finalmente ieri l'ho trovata, sul blog profumo di mare, una vera bontà:

(sul blog di dixe troverete le foto passo passo)

Si comincia col fare la pasta : mettiamo nell'impastatrice (io ho impastato a mano) 250 g di farina manitoba, 5 g di sale fino, 35 g di zucchero semolato, 125 g di acqua tiepida in cui abbiamo fatto sciogliere 10 g di lievito di birra. Mescoliamo bene, impastiamo almeno 10 minuti .Facciamo una palla con la pasta e tagliamo sopra un disegno a croce. Copriamo la ciotola e facciamo lievitare ( raddoppiare) a temperatura ambiente ( 20 ° circa) .Apriamo la pasta , stendiamola con le mani allungando le 4 punte della croce e sistemiamo 125 g di burro morbido al centro ( che deve rimanere un po' più spesso delle code) . Racchiudiamo il burro ricoprendolo con le 4 punte. Stendiamo la pasta delicatamente per non far uscire il burro fino a formare un rettangolo ( 3x1) alto 1 cm, pieghiamo il rettangolo in tre e dopo averlo chiuso in un sacchetto lo facciamo riposare in frigo per 30 minuti. A questo punto giriamo il rettangolo di 90° e stendiamo ancora, ripieghiamo di nuovo in tre e via in frigo per 30 minuti. Ancora un giro così e la pasta è pronta.Stendiamo ad 1 cm di altezza e tagliamo una striscia regolare alta 15 cm in cui ritaglieremo dei triangoli isosceli. Arrotoliamo un triangolo partendo dalla base e curviamolo leggermente per dargli la forma di croissant ( la punta del triangolo deve trovarsi sotto ).Se si vuole farcire il croissant con miele o marmellata è questo il momento di inserirla: ne mettiamo una punta alla base del triangolo e poi arrotoliamo( non troppa sennò poi in cottura fuoriesce). Terminata l'operazione arrotolamento , facciamo lievitare i croissants fino a che non sono raddoppiati di volume . Battiamo in una ciotolina un po' di latte tiepido e un tuorlo d'uovo e con l'aiuto di un pennello doriamo delicatamente i croissants, prima di infornarli a 200° per circa 20 minuti.

E questi i miei croissant, durante la lievitazione e dopo la cottura:

0 commenti:

Blog vari