Cerca nel blog

Archivio blog

Voglia di gelato

11:55:00 PM Posted In , , 2 Comments »
Con l'arrivo dell'estate, la voglia di cibi freschi diventa sempre più insistente. Parlando con le vicine di casa (i nostri argomenti hanno come soggetto la cucina, ci scambiamo ricette di ogni tipo, io fornisco ricette italiane in cambio di dritte sulle buone occasioni che si trovano al mercato vicino casa) saltano fuori due ricette su come fare il gelato casalingo:

- ricetta n. 1 (gusto vaniglia, fragola, cioccolato):

Ingredienti:

1 confezione di panna da montare in polvere

mezzo litro di latte freddo

4 uova

yougurt alla vaniglia (io ho usato quello alla banana)

3 bustine di zucchero vanigliato

un pizzico di sale

5 cucchiaini di zucchero a velo

coloranti alimentari (se si desidera)

Preparazione:

Mettere la panna in polvere in un contenitore (meglio se di alluminio), aggiungere il latte freddo e sbattere con l'aiuto di uno sbattitore elettrico fino a formare una crema densa (la panna montata) Una volta ottenuta la panna montata, mettere il contenitore nel congelatore per una ventina di minuti. Nel frattempo, dividere i tuorli dagli albumi. Porre in una ciotola i tuorli con lo yougurt e lo zucchero vanigliato fino a ottenere una crema di color giallo chiaro e densa. In un'altra ciotola, porre gli albumi ed aggiungere lo zucchero a velo e il pizzico di sale, sbattere sempre con l'aiuto dello sbattitore elettrico fino ad ottenere una consistenza soda. A questo punto, togliere il contenitore con la panna dal congelatore ed unire la crema di tuorli e di albumi con l'aiuto di un mestolo di legno facendo attenzione a non smontare il tutto. Per chi desidera ottenere solo un gusto, porre il contenitore del "gelato" nel frigorifero per una notte intera; altrimenti per chi volesse sprimentare altri gusti, suddividere il "gelato" in 3:

- la prima gusto vaniglia (mettere il "gelato" ottenuto senza aggiungere altro nel congelatore per una notte intera)

- la seconda gusto fragola: aggiungere una bustina di preparato per budino gusto fragola oppure yougurt alla fragola oppure frutta fresca frullata

- la terza gusto cioccolato: aggiungere cacao in polvere

Per tutte e tre le alternative: porre il contenitore una notte nel congelatore.

Ho provato a farlo questa sera, non è ancora pronto, però ho rubacchiato una punta di cucchiaino per vedere se sta procedendo bene, buono!

- ricetta n. 2 (gusto caffè e cioccolato):

Ingredienti:

1 confezione di panna da montare in polvere

mezzo litro di latte freddo

una latta di latte concentrato liquido (quello concentrato che si usa per i bambini o per i dolci)

yougurt vaniglia

1 cucchiaino di caffè solubile

2 cucchiaini di cacao in polvere

Preparazione:

Porre tutti gli ingredienti, tranne il caffè solubile ed il cacao, in una ciotola e sbattere con lo sbattitore elettrico fino ad ottenere una crema. Successivamente, suddividere la crema ottenuta in 2 parti:

- gusto caffè: mettere il cucchiaino di caffè solubile in una tazza con un pò d'acqua, mescolare ed aggiungere alla crema ottenuta in precedenza. Mescolare bene e porre nel congelatore per una notte intera;

- gusto cioccolato: unire alla crema ottenuta i 2 cucchiaini di cacao in polvere, mescolare bene e porre nel congelatore per una notte intera.

Girovagando per la rete, ho trovato una ricetta semplice per un buon gelato alla frutta sul blog di fiordizucca:

Gelato alle ciliegie:

Ingredienti:

500ml di latte intero
4 rossi d'uovo
250gr di zucchero
500gr di ciliegie
1 cucchiaio raso di estratto di vaniglia

Preparazione:

Sbattete le uova con lo zucchero fino a quando queste non saranno diventate morbide e di color giallo chiaro. Riscaldate il latte a fuoco basso senza portare ad ebollizione. Versate questo nelle uova, riportate nel pentolino sulla fiamma e girando costantemente portate ad ebollizione fino a quando la crema non sarà diventata abbastanza densa da attaccarsi al cucchiaio di legno. Lasciate raffreddare completamente.Snocciolate le ciliegie e frullatene metà fino a ridurle in purea. Versate tutte le ciliegie nella crema, insieme ad un cucchiaio raso di estratto di vaniglia. Mescolate tutto e versate nella gelatiera. Se non avete la gelatiera, versate il composto in uno stampo da plum cake o uno di alluminio adatto per il freezer. Congelate per 4 ore circa, tirate fuori dal congelatore e passate tutto al mixer in modo che i pezzetti di ghiaccio si rompano. Rimettete in freezer fino al momento di servire.

Vi consiglio di dare un'occhiata al suo blog, le ricette sono buone, fuori dal comune e spiegate bene.

2 commenti:

elena71 ha detto...

Manu come sei brava....

Io di solito mando Andrea al chiosco vicino casa... ^^

manù ha detto...

ahahahahahahahahaha Elena, la mia è più che altro necessità, qui di chioschi non ce n'è, altrimenti anche io avrei mandato il maritozzo!

Blog vari