Cerca nel blog

Archivio blog

Raib

10:23:00 AM Posted In , , , 2 Comments »
La produzione di formaggi e co. continua...eccovi la ricetta per preparare il riab a casa propria:

Ingredienti per 8 tazze:

- 1 litro di latte meglio se non pastorizzato, ma va bene anche quello intero venduto al negozio
- 1 cucchiaino di yougurt naturale se usate latto pastorizzato, nel caso di latte fresco non è necessario
- 1 pastiglia di caglio in polvere (la potete trovare in farmacia costo a scatola con 20 pastiglie 13 dh circa)

Se volete usare 1/2 litro di latte dimezzate tutte le quantità. Se al posto del caglio in pastiglie, volete usare quello liquido, vale lo stesso procedimento, per le dosi guardate sulla confezione. In ogni caso, che sia liquido o in polvere/pastiglie il caglio, prima di essere utilizzato, va diluito in poca acqua tiepida, giusto un goccio, schiacciare (nel caso della pastiglia) e sciogliere bene il liquido con l'aiuto di un cucchiaino.

Preparazione:

Versare il latte in una pentola, aggiungere lo yougurt, mescolare bene e lasciar riposare un'ora. Passata l'ora, mettete la pentola sul fuoco e portate il latte alla temperatura di 37° circa (se avete il termometro per alimenti meglio, altrimenti andate ad occhio, tastando il latte con il dito, deve essere tiepido), togliere dal fuoco, aggiungere il caglio diluito, mescolare bene, versare il latte nelle tazze, coprirle tutte insieme con un coperchio e un asciugamano. Lasciare riposare un'ora (nella scatola delle pastiglio suggeriscono 10/15 minuti di attesa, io ho lasciato un'ora per essere sicura che il caglio prendesse bene) Passato il tempo necessario per il riposo, dovreste notare che si è formata una specie di cremina, vuol dire che il caglio ha preso, mettete ora in frigorifero per qualche ora. Non preoccupatevi se dovesse sembrare troppo liquido, quello è il siero, prelevatene un pò con un cucchiaino e vedrete che il latte sarà diventato cremoso, ed ecco il vostro raib.

Potete usare, al posto del caglio animale liquido o in polvere/pastiglie, quello vegetale, utilizzando la barba del carciofo, in arabo el hak, se chiedete al negozio di spezie specificando che volete preparare il raib ve lo daranno. Basta immergere la barba del carciofo, avvolta in un tessuto, per uno o due minuti nel latte scaldato a 37°, successivamente toglierla e mettere le scodelle di latte in frigorifero per qualche ora.

Volendo, potete aggiungere alla preparazione zucchero, acqua di rose o altro aromatizzante, quando mettete il caglio nel caso di quello animale, dopo aver tolto l'impacco nel caso di quello vegetale.

(foto poco chiara, non ho usato il flash...)

2 commenti:

Mujahida ha detto...

Insha Allah proverò a farlo in settimana...grazie per la ricetta!

giovanna ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.

Blog di cucina

Blog vari